Asja con èmoby è a Firenze per gli AIPARK Pdays 2018

Asja Emoby A Firenze

28.05.2018

Il 29 e 30 maggio la Stazione Leopolda di Firenze ospita Pdays, l’evento biennale organizzato da AIPARK – Associazione Italiana Operatori Sosta e Mobilità che valorizza la gestione della sosta come parte integrante di un modello di mobilità sostenibile e sviluppo urbano. Asja con èmoby è Main Sponsor ed espositore dell’evento (stand 28).

Le città oggi ospitano già circa il 54% della popolazione globale ed entro il 2050 l’UNEP stima che questa percentuale salirà al 66%. In ragione di queste cifre, il contesto urbano e le abitudini di coloro che vi abitano rappresentano un elemento chiave sul fronte della sostenibilità e della lotta al cambiamento climatico.

L’obiettivo di Pdays è appunto quello di mettere in luce l’enorme potenziale delle città nel contribuire alla transizione energetica, all’adozione di modelli di sviluppo sostenibili e, non ultimo, al recupero di competitività del nostro Paese, oltre che al benessere ed alla qualità della vita dei cittadini.

Asja con èmoby è Main Sponsor a Pdays 2018 perché è consapevole che un parcheggio è un hub naturale di servizi finalizzati alla sostenibilità ambientale, come la piattaforma èmoby, l’innovativo sistema automatizzato per lo sharing di mobility scooter elettrici a supporto della mobilità nei centri urbani ed in ogni contesto, come i parcheggi, che richieda lunghe percorrenze pedonali.

Con il sistema ASJA-CO2 Rina, Asja offre inoltre un servizio di annullamento delle emissioni climalteranti, basato su crediti di carbonio certificati RINA generati dalla produzione di energia rinnovabile Asja, che può essere utilizzato per compensare le emissioni generate dal transito veicolare interno ai parcheggi.

Martedì 29 maggio il presidente di Asja Agostino Re Rebaudengo partecipa in qualità di relatore alla terza sessione del ciclo di conferenze che accompagna l’evento, con un intervento sul biometano, il combustibile rinnovabile il cui contributo sarà determinante per raggiungere l’obiettivo europeo del 10% di rinnovabili nei trasporti al 2020. Con diversi impianti in costruzione e sviluppo, Asja sta crescendo nella produzione di biometano dalla Frazione Organica dei Rifiuti Solidi Urbani, settore chiave per l’economia circolare e naturale evoluzione della valorizzazione del biogas da discarica.

Leggi il comunicato stampa.

Richiesta Info

Accettare la nostra privacy policy è obbligatorio per poter inviare la richiesta.

Cerca