Asja cresce nell’economia circolare con un nuovo impianto FORSU a Tuscania

Acquisizione Tuscia

15.05.2018

Asja ha acquistato da Enrive S.p.A. e SEA S.p.A. il controllo di Tuscia Ambiente, società titolare di un impianto di trattamento della Frazione Organica del Rifiuto Solido Urbano (FORSU) sito nel comune di Tuscania (VT). L’impianto, di potenza installata pari a circa 1 MW, è attualmente in fase di costruzione. Una volta ultimato, genererà energia elettrica dal biogas prodotto dal processo di digestione anaerobica della FORSU. L’operazione è sostenuta dal Gruppo Intesa Sanpaolo, tramite un finanziamento di 13 milioni di euro concesso da Mediocredito Italiano.

Questa operazione consente ad Asja di proseguire la sua crescita in un settore chiave per l’economia circolare. Il nostro obiettivo è crescere nel trattamento della FORSU e nella produzione di biometano” è il commento del presidente di Asja Agostino Re Rebaudengo, che prosegue: “Questo impianto si aggiunge a quelli già realizzati e a quelli in costruzione.

Leggi il comunicato stampa.

Scarica la rassegna stampa.

Richiesta Info

Accettare la nostra privacy policy è obbligatorio per poter inviare la richiesta.

Cerca