Asja ottiene la certificazione ESCo

ESCO

04.12.2017

Continua il percorso di diversificazione dei servizi cominciato da Asja nel 2016. A seguito della valutazione positiva da parte dell’ente certificatore RINA, Asja ha infatti ottenuto la certificazione UNI EN ISO 11352, che la riconosce a tutti gli effetti come una Energy Service Company (ESCo) e la abilita alla prestazione dei servizi tipici di questo modello di business. Il certificato è valido fino ad ottobre 2020 e comporterà verifiche con cadenza annuale.

Le ESCo sono società che effettuano interventi di efficientamento energetico presso terzi, sostenendo l’investimento e occupandosi di tutte le fasi del processo – dalla diagnosi energetica, all’intervento vero e proprio, alla manutenzione. Grazie alla certificazione ottenuta, Asja potrà:

  • vantare professionalità certificate in ambito energetico (analisi, gestione, progettazione);
  • offrire servizi nel mercato dell’efficienza energetica (diagnosi energetiche D.lgs 102/2014 conto terzi, interventi di efficientamento);
  • partecipare a gare che richiedono la certificazione UNI EN ISO 11352 usufruendo delle semplificazioni previste per i soggetti certificati;
  • accedere ad agevolazioni e finanziamenti pubblici e privati destinati unicamente alle ESCo certificate;
  • accedere al sistema incentivante dei Certificati Bianchi (TEE – Titoli di efficienza energetica) con il trading e la richiesta di riconoscimento, per sé stessa e per clienti terzi.

Il progetto posto a base della certificazione ESCo è stato effettuato alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. A seguito di una dettagliata diagnosi energetica, è stato portato a termine un intervento mirato a migliorare l’efficienza dei corpi illuminanti di due sale, che garantirà fino al 68% di risparmio energetico e manutentivo, per una riduzione dei consumi stimata in 2 MWh/anno.

Leggi la certificazione UNI EN ISO 11352 rilasciata da RINA.

Richiesta Info

Accettare la nostra privacy policy è obbligatorio per poter inviare la richiesta.

Cerca