25 anni di crescita e innovazione con uno sguardo al futuro

31.01.2020

Il cambiamento è nel DNA di ogni impresa di successo ed è questo uno dei principi sui quali Asja ha basato la sua crescita. Il 9 gennaio abbiamo compiuto 25 anni, un quarto di secolo sempre con uno sguardo al futuro.

Nel 1995 il cambiamento climatico e la sostenibilità non erano temi all’ordine del giorno. Da allora fortunatamente molte cose sono cambiate, così come è cambiata Asja: dai nostri primi impianti di valorizzazione energetica del biogas generato dai rifiuti solidi urbani in discarica, siamo andati all’estero in Argentina, Brasile, Cina e Colombia affrontando, tra i primi, la difficile sfida del protocollo di Kyoto.


Il nostro impianto biogas di Belo Horizonte in Brasile e il suo positivo impatto sulla comunità locale

Mentre ci dedicavamo alle tecnologie per il recupero di energia dai rifiuti e perfezionavamo la nostra leadership, abbiamo cominciato a guardare con attenzione ad altri settori dalle grandi potenzialità come l’eolico nel 2001, il fotovoltaico nel 2004, la microcogenerazione TOTEM nel 2015 e infine, quale naturale evoluzione del biogas, la produzione del biometano da FORSU.


La costruzione del parco eolico di Matera, uno dei nostri impianti più grandi

Abbiamo inoltre sviluppato la piattaforma asja -CO2 per offrire a imprese, associazioni e privati cittadini la possibilità di annullare le emissioni climalteranti conseguenti a qualsiasi attività umana attraverso la compensazione con crediti di carbonio.

La ricerca di nuove tecnologie per l’ambiente è sempre stata parte integrante delle nostre attività. Siamo impegnati con partner industriali e accademici in programmi di ricerca che mirano a sviluppare nuove tecnologie per il sequestro, l’immobilizzazione e il riutilizzo della CO2 e per la degradazione biologica delle microplastiche.

25 anni anche all’insegna di importanti e sempre più consolidate partnership: dal festival cinematografico CinemAmbiente, al Museo A come Ambiente di Torino, dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo all’attività associativa con Elettricità Futura, di cui Re Rebaudengo è vicepresidente, e con Assoambiente e Anigas.

Nei suoi 25 anni di attività Asja ha generato 6.400.000 MWh di energia pulita, risparmiando 10.400.000 barili di petrolio e soprattutto evitando l’emissione di 16.500.000 tonnellate di CO2.

Innovare per crescere: noi lo abbiamo fatto e continueremo a farlo guardando più che ai 25 anni passati ai prossimi 25!

Richiesta Info

Accettare la nostra privacy policy è obbligatorio per poter inviare la richiesta.

Cerca