Anche Asja sostiene un nuovo green deal per l’Italia

Manifesto News 2

13.05.2020

Asja è tra i firmatari del Manifesto “Uscire dalla pandemia con un nuovo green deal per l’Italia”, un’iniziativa per rilanciare l’economia in chiave green a cui hanno aderito ad oggi oltre 300 imprese.

Il Manifesto, che sarà inviato al Governo, ai Parlamentari e agli esponenti delle Istituzioni europee, interviene nel dibattito in corso sul rilancio dell’economia, sollecitando l’adozione di misure per rendere le nostre società e la nostra economia più resilienti nei confronti delle pandemie, ma anche per affrontare altre minacce tra le quali la grande crisi climatica.

Il Recovery Plan europeo, che punta ad attivare consistenti finanziamenti comunitari, dovrebbe, nelle nuove e ben più gravi condizioni generate dalla pandemia, rifondare e rilanciare con un nuovo Green Deal l’ambizioso progetto europeo per un’economia avanzata, decarbonizzata e circolare.

L’energia è uno dei comparti che potrebbe dare un decisivo contributo alla ripresa economica. I dati dello studio Infrastrutture energetiche per l’Italia e per il Mediterraneo presentati da Confindustria Energia lo scorso marzo, stimano che la realizzazione delle infrastrutture energetiche per raggiungere gli obiettivi al 2030 del Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC) attiverà 110 miliardi di investimenti che genereranno un valore aggiunto di 350 miliardi di euro e 135.000 nuovi posti di lavoro.

Un nuovo Green Deal è la via innovativa da percorrere per la rinascita dell’Italia.

Per leggere e firmare il Manifesto clicca QUI.

Richiesta Info

Accettare la nostra privacy policy è obbligatorio per poter inviare la richiesta.

Cerca