Re Rebaudengo eletto presidente di Elettricità Futura

ARR Presidente EF

9.07.2020
Agostino Re Rebaudengo è stato eletto all’unanimità Presidente di Elettricità Futura, la principale Associazione che raggruppa tutte le fonti di generazione e gli attori coinvolti nel settore dell’energia elettrica in Italia.

Re Rebaudengo aveva guidato, insieme al presidente uscente Simone Mori, la fusione nel 2017 tra assoRinnovabili – la più importante associazione italiana di produttori di energia rinnovabile di cui era Presidente – e Assoelettrica – l’associazione nazionale delle imprese elettriche italiane – che aveva dato vita ad Elettricità Futura.

Da allora Elettricità Futura costituisce l’unico caso in Europa di associazione che ha compreso che stare insieme non significa perdere rappresentatività ma rafforzarla, per vincere le nuove sfide e i cambiamenti futuri e per giocare un ruolo da protagonista sullo scenario italiano e su quello internazionale.

Sono molto orgoglioso di guidare Elettricità Futura, Associazione aderente a Confindustria, che rappresenta oltre il 70% dell’energia elettrica prodotta dal nostro Paese. Ringrazio il mio predecessore Simone Mori per aver interpretato e tutelato al meglio gli interessi dell’intera filiera – dichiara Re Rebaudengo – stiamo attraversando una fase economica molto delicata, che deve spingere il nostro Paese a raccogliere con maggiore convinzione la straordinaria opportunità di sviluppo industriale e di creazione di posti di lavoro offerta dalla transizione energetica. Lavorerò con impegno dialogando con le istituzioni e con gli altri portatori d’interesse affinché le imprese possano investire e raggiungere gli obiettivi del PNIEC (Piano Nazionale Integrato Energia e Clima)”.

L’Assemblea di Elettricità Futura ha anche approvato la nomina degli otto Vice Presidenti che affiancheranno Re Rebaudengo per il quadriennio 2020-2024: Luca Alippi (EP Produzione), Luca Bettonte (ERG Power Generation), Massimiliano Bianco (IREN), Francesco Giunti (EniPower), Renato Mazzoncini (A2A), Pietro Pacchione (Delos Service), Marco Peruzzi (Edison) e Carlo Tamburi (ENEL).

Leggi il comunicato stampa.

Richiesta Info

Accettare la nostra privacy policy è obbligatorio per poter inviare la richiesta.

Cerca