nuova sottoscrizione del green bond di asja

Foto Articolo Green Bonds 03

26.05.2020

Il Green Bond di Asja, destinato interamente a finanziare progetti di trattamento e recupero della Frazione Organica dei Rifiuti Solidi Urbani (FORSU), è stato sottoscritto per 1 milione di euro da Anthilia BIT IV Co-Investment Fund.

Questa rappresenta la seconda tranche del Bond emesso lo scorso dicembre di valore nominale complessivo pari a 40 milioni di euro e già sottoscritto per 21,5 milioni di euro.
Le condizioni e i termini della nuova emissione obbligazionaria si confermano i medesimi: scadenza 29 giugno 2027, tasso del 5,75% e rimborso amortizing con ammortamento a partire da luglio 2022.

La nuova emissione, avvenuta peraltro negli stessi giorni in cui l’impianto di Anzio, finanziato in parte con i proventi del bond, immetteva in rete il suo primo metro cubo di biometano, si pone in sinergia e complementarietà con quella dell’emissione originaria: anche le nuove risorse verranno infatti destinate a supporto del piano di sviluppo per la realizzazione di nuovi impianti per la produzione di biometano e compost di qualità dalla FORSU.

Il settore finanziario può certamente contribuire alla sostenibilità e alla lotta al cambiamento climatico, grazie anche ai Green Bond, un mercato che secondo la Climate Bond Initiative ha raggiunto nel 2019 il record di 260 miliardi di dollari a livello globale (+51% vs 2018). Anche in Italia l’emissione di Green Bond nel 2019 è quasi raddoppiata rispetto all’anno precedente, toccando i 5,4 miliardi di euro (rapporto di Banca IMI).

Il presidente di Asja, Agostino Re Rebaudengo ha dichiarato “Oggi più che mai l’energia rappresenta uno dei comparti che può maggiormente contribuire alla ripresa economica, se supportata da investitori come Anthilia. È per questo che ringrazio Anthilia per la nuova sottoscrizione che oltre a consolidare la nostra collaborazione è anche una bella conferma di fiducia su quanto stiamo facendo”.

Leggi il comunicato stampa.

Richiesta Info

Accettare la nostra privacy policy è obbligatorio per poter inviare la richiesta.

Cerca